Logo di FIN Veneto

HOME  >  Al via la nuova stagione master senza dimenticare Riccione

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Al via la nuova stagione master senza dimenticare Riccione

Al via la nuova stagione master senza dimenticare Riccione28/10/2004 ]

L'attività masters veneta targata 2004-2005 è ripresa un po' dovunque con gli allenamenti anche se le gare per i masters non finiscono mai data la soluzione di continuità esistente tra l'attività indoor e quella in acque libere: molti master hanno gareggiato a Caldonazzo nelle gare organizzate nel lago dal Circolo Nautico, altri sono andati nelle prove liguri edel circuito, qualcuno voleva iscriversi ai campionati svizzeri in programma il 26 settembre e se consideriamo che svariati nuotatori masters veneti partecipano anche alle gare di triathlon (e ce n'erano davvero parecchi al triathlon sprint di Sottomarina) il quadro è bell'è fatto: praticamente non ci si ferma mai.
Ma prima di parlare della stagione entrante con le novità decise in questi giorni e gli occhi puntati ai campionati regionali indoor di febbraio 2005, la rassegna tricolore outdoor di giugno e gli Europei di Stoccolma di agosto, non possiamo dimenticare gli splendidi risultati ottenuti dai nostri rappresentanti ai Campionati Mondiali di Riccione con quattro titoli mondiali di piscina, tre medaglie d'argento e quattro di bronzo nel settore nuoto.
I veneti iridati sono Klaus Huez del Race Team Arbizzano e Andrea Marcato del Centro Nuoto Stra, autore il primo della doppietta 100 e 200 SL categoria M30 con record italiani (rispettivamente 52"61 e 1'57"98) e il secondo vincitore senza rivali dei 200 farfalla M30 in 2'13"71 e dei 400 SL col nuovo record italiano di 4'10"66.
Huez ha segnato il record anche nei 100 farfalla, dove ha colto l'argento in 58"52 e si è preso lo sfizio di partecipare anche alla prova dei 3 km in mare, non propiamente la sua specialità, nel giorno di chiusura ed è riuscito ad arrivare nei primi dieci. Complimenti davvero!!
Le altre due medaglie d'argento sono state appannaggio di Cristian Battistini (C.S. Palladio Vicenza) nei 200 misti categoria M30, chiusi col nuovo record italiano di 2'13"71 e dall'intramontabile Luciano Cammelli, Nuotatori Padovani, che si vede poco nel circuito, ma ha piazzato la zampata nell'appuntamento iridato con 5'09"25 nei 400 SL categoria M60. Le quattro medaglie di bronzo sono state vinte ancora da Cristian Battistini (addirittura tre: 100 dorso, 1'01"31; 200 dorso, 2'17"06 e nella 3 km in mare in 34'45"8) e da Luciano Cammelli negli 800 SL (10'47"02). Detto dei medagliati segnalo quei nuotatori che sono riusciti ad inserirsi nella classifica di categoria entro i primi dieci e a ricevere quindi la medaglia prevista dal cerimoniale. Oltre ai già citati Huez e Battistini (davvero eccellente la densità dei piazzamenti nelle sue prove individuali, oltre alle quattro medaglie ha collezionato un 4° posto nei 200 SL in 2'00"59) hanno lasciato il segno a Riccione Marisa Passudetti, G.P. Mira, 6° nei 50 farfalla M35 in 30"99, Monica Vaccari, Padova Nuoto, 6° nei 200 farfalla M40 in 2'59"09, Alessandra Sacchiero, C.S. Palladio Vicenza, 8° nei 100 rana M30 in 1'22"08, Barbara Colorio, Serenissima, 8° nei 200 rana M25 in 2'41"40, Nadia Da Ros, Nottoli Nuoto, 9° nei 3 km M30 in mare in 38'43"7 quindi passando agli uomini Davide Ferrara, Adria Nuoto, 6° nei 200 farfalla M30 in 2'19"19, Roberto Chimisso, Rari Nantes Venezia, 8° nei 200 dorso M50 in 2'41"01, Gaetano Delli Guanti, Natatorium Treviso, 8° nei 200 rana M40 in 2'47"79, Andrea Florit, Padova Nuoto, 8° nei 100 rana M40 in 1'13"72, Fabrizio Peccarisi, Rovigonuoto, 9° nei 200 farfalla M40 in 2'25"94 e 10° negli 800 SL in 9'33"49, Mattia Florit, Padova Nuoto, 9° nei 100 dorso M45 in 1'10"62, Raffaele Felisati, Adria Nuoto, 10° nei 100 rana M30 in 1'11"42, Fabio Pianca, Nottoli Nuoto, 10° nei 50 rana M25 in 31"37.

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie