Logo di FIN Veneto

HOME  >  Salvamento: Record Italiano di Ferro, 19 medaglie venete

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Salvamento: Record Italiano di Ferro, 19 medaglie venete

Salvamento: Record Italiano di Ferro, 19 medaglie venete02/05/2019 ]

Dal 20/02 al 24/02 si sono svolti a Riccione presso lo stadio del Nuoto i Campionati Italiani Giovanili Lifesaving, un movimento in grande espansione che sta acquistando ogni anno sempre maggior partecipazione e apprezzamento.
Dal mercoledì pomeriggio alla mattina del venerdì hanno gareggiato le categorie dei più giovani con Esordienti A e Categoria Ragazzi sui blocchi di partenza pronti a "darsi battaglia" fino all'ultimo metro per poi lasciar spazio ai più esperti Cat Juniores, Cadetti e Seniores fino alla domenica sera.
In totale quasi 1400 atleti in rappresentanza di 86 società hanno gareggiato nelle nove sessioni di gara riuscendo a stabilire svariati primati nazionali di categoria compresi un europeo e un mondiale giovanile e due primati italiani assoluti di cui uno, made in Veneto, porta il nome di Mauro Ferro (Sporting Club Noale) che ha percorso i "50 trasporto manichino" in 28.64, tempo che lo lancia ancora di più nell'elite mondiale del salvamento.

Il movimento veneto se ne torna a casa con un bottino di 19 medaglie di cui 7 d'oro, 6 d'argento e 6 di bronzo. Dodici dei diciannove podi veneti sono stati realizzati in gare individuali e gli altri sette in gare di staffetta.

Vero mattatore della manifestazione come già detto, è stato Mauro Ferro, che nella categoria senior conquista ben cinque medaglie, un oro con Record italiano nei "50 trasporto manichino", un bronzo nei "100 percorso misto" e altre tre medaglie (una d'oro e due d'argento) con la super staffetta della sua squadra. Sempre in casa Noale, un'altra menzione particolare merita Riccardo Berto autore di prove eccellenti che gli hanno permesso di portare a casa ben quattro medaglie, di cui due primi posti nei "50 trasporto manichino" e con la staffetta junior del suo team nella "4x50 ostacoli" e due secondi posti individuali nei "100 nuoto con ostacoli" e nei "100 manichino pinne torpedo".

La squadra noalese è stata rappresentata da ben 20 atleti delle categorie ragazzi juniores cadetti e senior e ha fatto scendere in vasca sette staffette, ottenendo ben sei medaglie individuali e quattro medaglie di staffetta.

Altra protagonista di questi campionati è stata Alice Zecchinato della società Padovanuoto che nella categoria ragazze ha ottenuto ben quattro piazzamenti a podio, due medaglie d'oro nei "100 percorso misto" e nella staffetta "4x50 mista" (Zecchinato, Grapeggia, Ostellari, Zecchinato), una d'argento nei "100 nuoto con ostacoli" ed una di bronzo nei "200 Super Lifesaver".

Anche la società Stilelibero di Preganziol sugli scudi con la categoria Esordienti A, è suo infatti il gradino più alto del podio nella staffetta "4x50 ostacoli" con i suoi portacolori (Spano, Solmi, Limido, Vian) protagonisti di una grande prestazione di squadra che li ha visti trionfare nella piscina di Riccione.

 

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

NUOTO+ Power Swim Camp

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Wela.it

Privacy - Cookie