Logo di FIN Veneto

HOME  >  Nuoto: Report Criteria Italiani Giovanili

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Nuoto: Report Criteria Italiani Giovanili

Nuoto: Report Criteria Italiani Giovanili21/04/2015 ]
Report settore femminile
NUOTO: Ilaria Cusinato sbanca Riccione!!!
8 medaglie d'oro per l'atleta del Team Veneto ai campionati italiani giovanili di nuoto.

La splendida cornice dello stadio del nuoto di Riccione è stata teatro, come di consueto, dei Campionati Italiani Giovanili di Nuoto. Terminata la tre giorni di gare femminili con una grande protagonista veneta, Ilaria Cusinato, l'atleta classe 1999 del Team Veneto ha fatto decisamente saltare il banco conquistando ben 8 medaglie d'oro tra gare individuali e di staffetta, stabilendo anche due record italiani juniores nei 200 e 400 misti. Impressionante per tenacia e determinazione, grintosa ed elegante nelle sue performance acquatiche, Ilaria ha dimostrato senza mezze misure il suo dominio nella categoria, pronta per la nazionale giovanile del commissario tecnico Walter Bolognani per i prossimi appuntamenti internazionali quali europei e mondiali junior ma con un occhio sempre attento vigile alla nazionale maggiore.

Altre tre atlete venete hanno realizzato prestazioni decismente importanti stabilendo i primati nazionali dei campionati, sono Leyre Casarin ('98) del Team Veneto nei 100 stile libero, Elena Pravato ('02) della Ranazzurra Conegliano nei 200 stile libero e Giulia Salin ('02) del Team Veneto negli 800 stile libero. Da segnalare anche le cinque medaglie (1oro 2arg 2bro) conquistate da Elisa Vidal e la vittoria del Team Veneto nella graduatoria a squadre, la compagine del presidente Gianni Gross ha preceduto la Rari Nantes Torino e il Team Lombardia.

Le medaglie venete in questi Campionati Italiani, per quanto riguarda il settore femminile sono state venti d'oro, sette d'argento e undici di bronzo, e il movimento natatorio della nostra regione si attesta al terzo posto dopo Lombardia e Lazio in una speciale graduatoria che tiene in considerazione i primi dieci atleti di ogni gara.

_____________________________________________________________

Report settore maschile
NUOTO: Cervi e Ceccon sugli scudi ai Criteria Giovanili di Riccione.
7 medaglie per l'atleta del Team Veneto, 6 per il giovane ragazzo della Leosport.

Cala il sipario sui Campionati Italiani Giovanili di Nuoto, si chiude anche la tre giorni maschile che ha riservato grandissime soddisfazioni per i nuotatori veneti.
La parte del protagonista l'ha fatta sicuramente Thomas Ceccon, il giovane atleta classe 2001 della Leosport ha messo in mostra tutto il suo enorme talento conquistando ben sei medaglie individuali di cui cinque d'oro e una d'argento, ma più che il numero delle medaglie vinte, fanno molto rumore i tempi ottenuti da Ceccon che ha stabilito ben tre record della manifestazione nei 100 dorso, 200 dorso e 400 misti.

Raccontate delle sei medaglie di Thomas Ceccon, un altro atleta in grande spolvero è stato Riccardo Cervi Cervi, l'eclettico atleta classe 1996 del Team Veneto ha portato a casa ben 7 medaglie, una d'oro nei 200 rana con una prestazione di livello assoluto, tre medaglie d'argento (400 misti, 200 misti, staffetta 4x100 stile e 4x100 mista) e due di bronzo (100 rana e staffetta 4x200 stile). Cervi si conferma atleta di alto livello, dopo i 6 podi dello scorso anno, il ragazzo di Montebelluna si candida come outsider per i prossimi Campionati Italiani Assoluti.
Un'altra prestazione maiuscola con tanto di primato nazionale di categoria lo ha stabilito l'atleta classe 1999 della Mirano Nuoto, Giovanni Barison che ha vinto i 400 misti del suo anno con un riscontro cronometrico di 4'20"45.

Tre medaglie a testa le hanno conquistate anche Mattia Zuin (Nottoli Nuoto), Giovanni Barison (Mirano Nuoto), Manuel Frigo (Team Veneto), Leonardo Lucato (Team Veneto) e Christian Sperandio (Ranazzurra).

Le medaglie venete in questi Campionati Italiani, per quanto riguarda il settore maschile sono state cinquantaquattro di cui diciannove d'oro, sedici d'argento e diciannove di bronzo, e il movimento natatorio della nostra regione si attesta come prima regione in Italia assieme al Lazio in una speciale graduatoria che tiene in considerazione i primi dieci atleti di ogni gara.

... clicca QUI per vedere tutte le medaglie venete a Riccione


Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie