Logo di FIN Veneto

HOME  >  Pallanuoto F: quarti di finale di EuroLeague per Padova

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Pallanuoto F: quarti di finale di EuroLeague per Padova

Pallanuoto F: quarti di finale di EuroLeague per Padova11/03/2015 ]
Nell'andata dei quarti di finale di Euro League di pallanuoto femminile le due italiane sono state impegnate in casa. Il Plebiscito Padova ha perso 13-7 con le ungheresi del UVSE Central Budapest e la Mediterranea Imperia ha pareggiato 8-8 con le spagnole del Sabadell. Straordinaria rimonta di Imperia negli ultimi 5 minuti da 4-8 a 8-8 con Mercedes Stieber che decide a 4 secondi dalla sirena sfruttando la superirotià numerica. Per Padova triplette di Laura Barzon e Queirolo e un gol di Bosello. Nelle altre due partite di oggi Olympiacos Pireo-Hungerit Szentes 10-6 e Vouliagmeni-Kinef Surgutneftegas Kirishi 9-10. In questa fase si incrociano le prime e seconde classificate dei gironi A-B e C-D dei preliminari round. Gara 2 si gioca l'11 marzo. Le vincenti dei doppi confronti si qualificano alla Final Four di Euro League (24-26 aprile), le perdenti partecipano alla Final Four di Len Trophy (10-12 aprile).

Programma e risultati gara 1 quarti di finale - 18 febbraio

OLYMPIACOS (GRE)-SZENTES (HUN) 10-6
PLEBISCITO PADOVA-UVSE CENTRAL BUDAPEST (HUN) 7-13
VOULIAGMENI (GRE)-KINEF KIRISHI (RUS) 9-10
MEDITERRANEA IMPERIA-CN SABADELL (ESP) 8-8

_____________________________________________________________

2001 Team e C.S. Plebiscito Padova sono lieti di invitarVi alla presentazione stampa dei

QUARTI DI FINALE EUROLEAGUE
Coppa Europa femminile - partita di andata
Tra LANTECH PLEBISCITO PADOVA e USVE CENTRAL BUDAPEST
in programma Mercoledì 18 Febbraio alle 19.45 presso lo stadio della pallanuoto del Plebiscito Padova.

Il 16 febbraio 2015 , alle ore 11,45 si è svolta la Conferenza Stampa di presentazione della manifestazione sportiva “Coppa Europea” di pallanuoto femminile presso la Sala Bresciani di Palazzo Moroni.

Conferenza incentrata sull'incontro di quarti di finale di Coppa Europa, di pallanuoto femminile , previsto mercoledì 18 febbraio alle ore 19,45 ,al Centro Sportivo del Plebiscito , tra le padroni di casa della Lantech Plebiscito e la squadra ungherese dell'Usve Budapest.

La squadra di pallanuoto femminile della Lantech è stata accolta dall'assessore della Sport del comune di Padova , la signora Cinzia Rampazzo che ha posto il suo più sincero e sentito in bocca al lupo a tutte le ragazze assicurando la sua presenza in piano vasca mercoledì sera alle ore 19.45 .
Durante la conferenza non poteva mancare il primo tifoso della Lantech Plebiscito Padova , il signor Lino Barbiero che ha presentato cosi le sue atlete :” ho delle atlete fantastiche, tutte ragazze che studiano, lavorano e mi fanno emozionare con le loro partite. Credo molto nelle loro potenzialità, siamo per ora primi in classifica nel campionato italiano , e tra le otto squadre più forti d'Europa , ma io non mi accontento. Sono sicuro che possiamo sognare in grande. Voglio fare il mio più grande in bocca al lupo a tutte le ragazze, non le seguirò fino a Budapest, ma in tutte le partite in casa sarò presente e voglio gioire insieme a loro.” Discorso concluso con un grosso applauso da tutti i presenti e con le successive dichiarazioni di Stefano Posterivo che ha spiegato lo stato fisico e mentale del suo setterosa:” Giochiamo un quarto di finale di coppa campioni e già solo questo basterebbe per capire che tipo di partita andremo a fare. Siamo pronti e non potrebbe essere diversamente. Essere protagonisti di partite come questa è l'aspirazione di ogni atleta. Sappiamo che incontreremo una squadra forte con individualità di altissimo livello, ma se vogliamo essere grandi è con i grandi che dobbiamo misurarci. Abbiamo stimoli, motivazioni e determinazione necessarie per affrontare un impegno come questo. Di sicuro mercoledì sera al Plebiscito, davanti al nostro pubblico, daremo l'anima e anche qualcosa in più.

Barzon Filippo team manager della Lantech Plebiscito Padova ha descritto nel dettaglio la formula dell'Euro League :” siamo tra le otto squadre più forti d'Europa. Passaggio ottenuto ad Imperia, conquistando il primo posto del girone preliminare. Ora inizia la fase di scontri diretti con le prime due qualificate degli altri gironi di qualificazione . Noi disputeremo i quarti contro la squadra Ungherese di Budapest qualificata seconda nel suo girone , alle spalle del Sabadell. Saranno una partita di andata e una di ritorno ( prevista l'11 Marzo) . La vincente entrerà nella Final Four di Coppa Campioni , la perdente nella Final Four di Coppa Len. Mercoledì sono certo che le nostre atlete daranno il massimo per stupire e far divertire tutto il nostro pubblico. Mi rimane solo da ringraziare tutto la società del Plebiscito , il Comune di Padova per l'ospitalità , il nostro sponsor Lantech e fare il mio in bocca al lupo alle ragazze.”

Andrea Barzon direttore Sportivo della Lantech plebiscito Padova ha chiuso la mattina volendo ricordare anche un ambito premio , conquistato proprio dalla squadra patavina:” il 17 febbraio , andremo a Reggio Emilia a ritirare il premio “ campioni del Tricolore” , un premio riservato alla massima serie dei campionati nazionali , il riconoscimento è stato dato a tutte le società ,maschili e femminili, che in data 7 gennaio , risultavano prime in classifica secondo le regole della federazione sportive di appartenenza. Siamo onorati di ricevere questo riconoscimento risultato di sacrifici che le nostre ragazze stanno ricompensando con grandi risultati.”

la partita di ritorno è in programma per mercoledì 11 marzo in Ungheria, la vincente della doppia sfida si qualificherà per la final four che si terrà dal 24 al 26 aprile.

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie