Logo di FIN Veneto

HOME  >  RISULTATI 1° giornata CAMPIONATI REGIONALI MASTER 2015

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

RISULTATI 1° giornata CAMPIONATI REGIONALI MASTER 2015

RISULTATI 1° giornata CAMPIONATI REGIONALI MASTER 201516/02/2015 ]

COMUNICATO STAMPA

Sono iniziati ottimamente i Campionati Regionali Master di nuoto 2015, la scorsa domenica, nell’inaugurale sessione dedicata alle gare di staffetta.

Non era affatto scontato gestire in modo ottimale quasi seicento iscrizioni distribuite nell’arco di qualcosa come 368 staffette, numero record in Italia. Invece tutto è filato liscio, grazie alla gentile ospitalità della Libertas Nuoto Vicenza, all’efficienza dello staff di volontari del comitato Fin Veneto ben coordinato da Tiziana Raiteri e dall’intervento puntuale del Gug Veneto e della FiCr di Venezia e Vicenza.

Lo spettacolo in vasca è stato splendido sia per alcune prestazioni tecniche di rilievo così come per l’intrinseca bellezza che le gare di staffetta nel nuoto offrono. Ma ad arricchire l’atmosfera familiare è stata la partecipazione dei master veneti, accorsi numerosissimi e disponibili a gareggiare non solo per se stessi ma per la squadra: quasi un centinaio di nuotatori, alcuni persino febbricitanti o con famiglia al seguito o facendosi cambiare turno di lavoro, sono convenuti a Vicenza solo per gareggiare in squadra. Un segno di grande affetto da parte dei master veneti.Ma veniamo ai principali risultati. Mattatrice delle gare di staffetta è stata Padova Nuoto con ben 5 successi in campo maschile e altri 2 nelle mistaffette, seguita da Sporting Club Noale e Città Sport Vicenza con 4 successi.

In evidenza sul piano tecnico il crono della staffetta 4 x 50 stile libero maschile di Riviera Nuoto (Simone Rizzo, 24"76; Matteo Fasolo, 24"94; Pierluigi Camporese, 24"14; Rudy Lazzaro, 24"64), vittoriosa in 1'38"48. Nell’unica prova individuale del programma, i 100 misti, da segnalare la vittoria di Sara Fazzini, Nuotatori Veneziani, cat. M25 in 1’09”29, di Mattia Lincetto, Sporting Club Noale, cat. M25, in 1’00”45, di Gianluca Ermeti, 2011 Padova, cat. M30, in 1’02”20, di Simone Zulian, C.N. Rosà, cat. M35, in 1’02”11, infine di Andrea Florit, Padova Nuoto, cat. M55, in 1’08”54, miglior prestazione tecnica di giornata.

Incredibile testa a testa nella classifica a squadre dei campionati dopo questa prima effervescente giornata vicentina con tre club divisi da pochissimi punti: al comando Libertas Nuoto Vicenza con 38863 punti, seguita da Montenuoto Valdobbiadene con 38675, al terzo posto Padova Nuoto con 38152, quindi Nuotatori Padovani, 2001 Padova ad incalzare.Nel prossimo weekend, in programma a Lignano nell’impianto Getur, andranno in acqua i concorrenti veneti e friulani delle rimanenti 17 gare individuali (sia sprint che mezzofondo) e le ultime staffette, le 4 per 100 SL, valide per la classifica regionale.

I regionali di febbraio costituiscono la quarta prova del Grand Prix Veneto, speciale circuito che premia le migliori società e i migliori atleti master della regione.

Comitato Regionale Fin Veneto

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie